Condizioni meteo avverse sin dal primo giorno del Campionato Italiano Femminile e November Race classe 420.

Descrizione dell'evento

  Condizioni meteo avverse sin dal primo giorno del Campionato Italiano Femminile e November Race classe 420.

Un primo giorno difficile a Sanremo per il Campionato Femminile 420 e la November Race: Venerdì 3 Novembre il vento forte  con onde di tre metri hanno obbligato il Comitato di regata ad annullare presto le regate odierne, una decisione prevista dai partecipanti.  Non sono mancati momenti di divertimento: il Circolo ha organizzato partite di calcio sulla spiaggia vicina.

Sabato 4 Novembre  per i cento equipaggi l’orario di partenza è previsto per le 9.30 confidando in una finestra meteo prima di un ulteriore peggioramento delle condizioni metereologiche: infatti sono state disputate tre regate per le ragazze e 2 per i ragazzi.

Con tre prove portate a termine nella classifica overall  il titolo Italiano viene vinto da LISA VUCETTI e ALICE LINUSSI, della Società Velica Barcola e Grignano, seguite dalle polacche PAULINA  RUTKOWSKA che si aggiudicano anche il primo posto Under 19. Terze classificate EUGENIA SCHIAVON e BIANCA PASTORINO, dello Yacht Club Adriaco.

Primo Posto Under 17 per MARGHERITA PILLAN e GIULIA MASSARI, della Società Nautica Pietas Julia.

Per la November Race  è stato difficilissimo per il Comitato di regata gestire una flotta decisamente agguerrita a tal punto da partire sempre fuori dall’allineamento nonostante le ripetute bandiere nere.

Domenica nuovamente condizioni proibitive con mare grosso e vento sui trenta nodi. Quindi

Dopo due prove nella classifica OVERALL  della NOVEMBER RACE il primo posto va a CORRADO CICCONETTI e FRANCESCO VASSALLO,  del Circolo Vele Vernazzolesi, primi anche nella classifica Under 19. Secondo posto per QUAN ADRIANO CARDI e MATTIA TOGNOCCHI, del Circolo Velico Antignano. Primi Under 17 i polacchi ROK KOVACIC e TEO GERZELJ. Terzo posto per i Polacchi JAN ZAMOJSKI e OLGA WIETEK, che si aggiudicano anche il primo posto equipaggio Misto.

Termina  questo Campionato caratterizzato da condizioni particolarmente avverse ma comunque da una importante partecipazione con ben sei nazioni presenti e tanti equipaggi nostrani che rilevano la vitalità della classe.

Newsletter