ARRIVEDERCI GINETTO

E’ mancato Ginetto (Luigi Dimaio), classe 1925, un personaggio che un tempo fu molto noto al porto vecchio e nell’ambito di quella zona di Sanremo che viene definita “la Marina”.
Era conosciuto ed amato da tutti, e in tanti hanno condiviso con lui la grande passione per il mare e la pesca e lo ricordano con i suoi tonni da record.
Nel 1974 fu insignito del titolo onorario di Console del Mare, partecipò con successo a regate in tutta Europa, vinse innumerevoli premi per la pesca del tonno.
Lascia la moglie Margherita, coetanea, la sorella Elena e ancora molti amici di almeno 3 generazioni.
La figlioccia, tenuta da lui il giorno del battesimo nel 1962 lo ricorda perché da quel giorno divenne, insieme a sua moglie, una figura fondamentale nella sua vita.
Nella foto una delle tante targhe ricevute.