Our history

It is from our city’s vocation for sailing that the Yacht Club Sanremo was born, one of the oldest and most active sailing clubs in the Mediterranean, with a history dating back to 1920.

1902
Regattas are in our DNA

The tradition of sailing regattas in Sanremo dates back to the early twentieth century: the city hosted the Italian Cups between 1902 and 1912, and even the French Cup in 1903.

1920
La Compagnia della Vela

The Compagnia della Vela was only formed in 1920, involving professionals, fishermen, exponents of the sailing navy, all passionate racers on sailing boats and in the first classes ranging from 3.75 to 5 metres.

The Compagnia della Vela immediately hosted high-profile events, then in 1930 it was forced to merge with the Lega Navale Italiana

Unfortunately, with the war, many documents were lost, but the recognition of Lloyd's Register and the race start cannon remain as evidence.

1920 - 1930
The race start cannon

In the twenties and thirties it was traditional to give the starting signal for sailing trials using a real cannon that fired blanks.

A tradition that we maintain during the most important events, using the ancient cannon to give the starting signal or pay homage to the victorious or most prestigious boats.

1947
The birth of the Giraglia

In 1947 the Compagnia della Vela was reconstituted, which in 1953 contributed to the birth of the  Giraglia regatta, founded by Pier Franco Gavagnin, Beppe Croce and Renè Levainville, which was destined to become a classic of offshore sailing in the Mediterranean.

Since 2010, the Giraglia has returned to our city for several editions, with a new formula that includes the long Sanremo-Saint Tropez regatta, enjoying great success.

1956
From Compagnia della Vela to the Yacht Club Sanremo

In 1956 the Compagnia della Vela became the Yacht Club Sanremo, while also maintaining its previous name.

Over those years, sporting activity intensified, with the national 4.50 series and with the Snipes.

1958
The first sailing school

In 1958 - at the initiative of Nanin Ameglio and commander Pier Franco Gavagnin, sailor, judge and regatta organizer - the first Sailing School was founded. It is here that numerous champions with future successes at both national and world level are born. In 1961 the sailing school became a FIV Authorized School.

1959
Il Criterium

In 1959 the Yacht Club Sanremo promoted the Pre-Olympic Spring Criterium in which the best helmsmen from all over Europe of the Flying Dutchman and Snipe classes took turns; to these, in 1983, the Solings were added for the Mediterranean Championship.

The Criterium is now called the Spring Criterium and the protagonists of this event are still the Snipes.

1986
1986 was the year of new regattas

The Yacht Club Sanremo kicks off the Dino Minaglia Trophy which rewards the Club that obtains the three best Junior placings, and the International Meeting of the Mediterranean for the Optimist and Equipe classes, today an international event reserved for the Optimists.

1986
The West Liguria Winter Championship

As the years went by, the members' activity progressively moved from dinghies to offshore regattas for which, in 1981, the West Liguria Winter Championship was started for the offshore classes, today among the most important in Italy with a high number of registered boats.

2000
The 2000s

In addition to continuing classic events, the Yacht Club began organising World, European and Italian Championships which have made the history of world sailing.

Oggi
The sailing school today

The sailing school is divided into the racing/pre-racing sectors on Optimist and 420, for athletes who follow the activity annually, summer sailing school as an initiation during the holidays, and promotional activities with local schools such as the first Lupi di Mare and Vela Scuola.

1902
Le regate nel nostro DNA
La tradizione delle regate veliche a Sanremo risale ai primi del Novecento: la città ospita infatti le Coppe di Italia tra il 1902 e il 1912, e nel 1903 perfino la Coppa di Francia.
1920
La Compagnia della Vela
Solo nel 1920 si costituisce la Compagnia della Vela, coinvolgendo professionisti, pescatori, esponenti della marineria velica, tutti appassionati regatanti su gozzi a vela e nelle prime classi che andavano dai 3,75 ai 5 metri. Da subito la Compagnia della Vela ospita manifestazioni di alto profilo, poi nel 1930 è obbligata a confluire nella Lega Navale Italiana.
1920 - 1930
Il cannone delle partenze
Negli anni venti e trenta del Novecento è tradizione dare il segnale di partenza delle prove veliche utilizzando un vero cannone che spara a salve. Una tradizione che manteniamo nel corso delle manifestazioni più importanti, utilizzando l’antico cannone per dare il segnale di inizio o rendere omaggio alle imbarcazioni vittoriose o di maggior prestigio.
1947
La nascita della Giraglia
Nel 1947 viene ricostituita la Compagnia della Vela, che nel 1953 contribuisce alla nascita della regata della Giraglia, ideata da Pier Franco Gavagnin, Beppe Croce e Renè Levainville, e destinata a diventare una classica della vela d'altura in Mediterraneo. Dal 2010 la Giraglia torna nella nostra città, con una formula che prevede la regata lunga Sanremo-Saint Tropez, riscontrando grande successo.
1956
Da Compagnia della Vela a Yacht Club Sanremo
Nel 1956 la Compagnia della Vela diventa Yacht Club Sanremo, pur mantenendo anche la precedente denominazione. In quegli anni l’attività sportiva si intensifica, con la serie nazionale 4.50 e con gli Snipe.
1958
La prima Scuola Allievi
Nel 1958 - su iniziativa di Nanin Ameglio e del comandante Pier Franco Gavagnin, velista, giudice e organizzatore di regate - viene fondata la prima Scuola Allievi. E’ qui che nascono numerosi campioni con futuri successi sia a livello nazionale che mondiale. Nel 1961 la scuola vela divenne Scuola Autorizzata FIV.
1959
Il Criterium
Nel 1959 lo Yacht Club Sanremo promuove il Criterium Pre Olimpico di Primavera in cui si avvicendano i migliori timonieri, da tutta Europa, delle classi Flying Dutchman e Snipe; a questi, nel 1983, si sono aggiunti i Soling per il Campionato del Mediterraneo. Il Criterium oggi è denominato Criterium di Primavera e imbarcazioni protagoniste di quest’appuntamento sono ancora gli Snipe.
1986
Il 1986 l’anno delle nuove regate

Lo Yacht Club Sanremo dà il via al Trofeo Dino Minaglia che premia il Club che ottiene i tre migliori piazzamenti Juniores, e il Meeting Internazionale del Mediterraneo per le classi Optimist e l'Equipe, oggi appuntamento internazionale riservato agli Optimist.

1986
Il Campionato Invernale del Ponente Ligure
Con il passare degli anni l'attività dei soci si sposta progressivamente dalle derive alle regate d'altura per cui, dal 1981, viene avviato il Campionato Invernale West Liguria per le classi d'altura, oggi tra i più importanti in Italia con un alto numero di imbarcazioni iscritte.
2000
Gli anni 2000
Oltre a proseguire manifestazioni classiche, lo Yacht Club inizia un’attività di organizzazione di Campionati Mondiali, Europei e Italiani che hanno fatto la storia della vela mondiale.
Oggi
La scuola vela oggi
La scuola vela è suddivisa nei settori agonistica/pre-agonistica su Optimist e 420, per gli atleti che seguono l'attività annualmente, scuola vela estiva come iniziazione durante le vacanze, e attività di promozione con le scuole locali come i primi progetti Lupi di Mare e Vela Scuola.
Our symbols

Our social flag

Created in 1956, the club’s flag is blue with a white rectangle in the upper corner containing a red cross. The gold monogram “Y.C.S.” is imprinted in the blue field. It is delivered to yachts registered in our social registers. 

The club’s coat of arms is instead a golden lion rampant, palm and anchor, on a red background surrounded by a buckle with the writing “Yacht Club Sanremo” and adorned with two gaffes, the compass rose and a Savoy knot.
 

Follow us, the story continues.