MONDIALE STAR MIAMI: SECONDO POSTO PER DIEGO NEGRI E SERGIO LAMBERTENGHI.

MONDIALE STAR MIAMI: SECONDO POSTO PER DIEGO NEGRI E SERGIO LAMBERTENGHI.

Concluso a Miami il Mondiale Star 2016, vittoria per l’equipaggio USA composto da Augie Diaz & Bruno Prada, secondi gli italiani Diego Negri & Sergio Lambertenghi, terzi Brian Ledbetter & Joshua Revkin.

Nell’ultima prova, la sesta, Diaz & Prada sono riusciti a recuperare il punto di distacco dagli italiani (primi fino a quel momento) e a sopravanzarli di uno.

I venti leggere nella baia di Biscayne hanno costretto a ritardare la partenza, ma alle 12.30 il vento è salito fino a 7 nodi e il comitato ha completato il programma. Dopo quattro tentativi il giudice di regata ha esposto bandiera nera e la partenza è stata buona tranne che per 10 equipaggi partiti fuori dalla linea.

La battaglia è iniziata subito, con Augie Diaz e Diego Negro in controllo l’uno dell’altro per la vittoria in partenza. Alla boa di bolina si presenta primo Paul Cayard e con Augie and Diego intorno alla sessantesima posizione Brian Ledbetter, a metà flotta, è virtuale vincitore del Mondiale.

Nel terzo lato Augie Diaz & Bruno Prada fanno un gran lavoro portandosi dalla 60° alla 7° posizione. Da lì è stato tutto un lavoro di tattica, il team USA è riuscito a spingere quello italiano dal lato sbagliato fadendolo finire la prova in 7° posizione e concludendo in 5° conquistando la vittoria del Mondiale.

Allo Star Worlds 2016 erano presenti 72 equipaggi, tutti di altissimo livello, da 13 nazioni. La classe è più viva che mai nonostante non sia più olimpica, segno che forse essere esclusi dalle Olimpiadi forse non è tutta sta tragedia se chi sovrintende a una classe velica lavora come si deve.

Classifica finale (Top 10 of 72; 6 races, 1 discard)

  1. Augie Diaz / Bruno Prada, USA – 3 -4 -1 -3 -3 -[5] ; 14
    2. Diego Negri / Sergio Lambertenghi, ITA – [7] -3 -4 -1 -1 -7 ; 16
    3. Brian Ledbetter / Joshua Revkin, USA – 5 -[20] -2 -2 -7 -9 ; 25
    4. Lars Schmidt Grael / Samuel Goncalves, BRA – 9 -[12] -5 -4 -8 -12 ; 38
    5. Luke Lawrence / Ian Coleman, USA – 2 -6 -[29] -26 -4 -1 ; 39
    6. Paul Cayard / Brian Fatih, USA – [73] -14 -7 -18 -2 -4 ; 45
    7. Andrew Macdonald / Brad Nichol, USA – 11 -5 -8 -11 -14 -[73] ; 49
    8. Peter Vessella / Phil Trinter, USA – 4 -25 -11 -5 -5 -[73] ; 50
    9. George Szabo / Steve Mitchell, USA – 1 -9 -[19] -16 -15 -18 ; 59
    10. Robert Stanjek / Frithjof Kleen, GER – [73] -1 -23 -22 -12 -3 ; 61